14%

Etna Rosso DOC 2018 – Benanti

Annata: 2018

Denominazione: Etna Rosso DOC

Vitigni: Nerello Mascalese 80%, Nerello Cappuccio 20%

Alcol: 13.5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 16/18°C

Bernardi Rate: 91/100

Tipologia: Rosso Sicilia

Peculiarità: Da una selezione di uve da vigneti situati sui versanti nord, sud-est e sud-ovest dell’Etna.Uvaggio di Nerello Mascalese (c.80-85%) e Nerello Cappuccio (c.15-20%). I terreni sono sabbiosi, vulcanici, ricchi di minerali, a reazione sub-acida. Le viti, di età dai 10 ai 60 anni, sono coltivate sia ad alberello tradizionale che a spalliera, con densità d’impianto dai 6.000 agli 8.000 ceppi per ettaro e rese di 7.000 – 8.000 kg/ha. Le altitudini variano dai dai 450 ai 900 m. s.l.m., con clima di montagna ed alta collina, umido e piovoso nella stagione più fredda, elevata ventilazione ed escursioni termiche rilevanti. Le due varietà vengono vinificate separatamente. Dopo la diraspatura, entrambe fermentano in acciaio a temperatura controllata, con una macerazione di circa 15 giorni, con l’ausilio di lieviti autoctoni selezionati dall’azienda dopo una lunga sperimentazione. Circa l’80% del Nerello Mascalese matura in acciaio e il 20% in barrique di 2°-3° passaggio di rovere francese per circa 8-10 mesi. Il Nerello Cappuccio matura invece solo in acciaio. Il vino si affina in bottiglia per circa 3 mesi.

18.00 15.40

4 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore rosso rubino scarico. Al naso è etereo, intenso, con sentori di frutta matura.  Al palato è secco, minerale con una piacevole acidità e sapidità, persistente, armonico.

ABBINAMENTO

Perfetto con primi piatti di terra, carni rosse e formaggi stagionati. Un vino versatile che può essere abbinato anche a pietanze a base di pesce o carni bianche. Ottimo per il servizio a mescita.

CANTINA

Giuseppe Benanti, nonno dell’attuale proprietario, inizia a produrre vini già alla fine dell’800, in un antico podere di famiglia in provincia di Catania, sulle pendici dell’Etna. Il nipote, suo omonimo, nel 1988 con passione e determinazione si avvicina alla coltivazione delle viti, con un obiettivo ben preciso: valorizzare gli antichi vitigni autoctoni siciliani, ormai quasi dimenticati. La sua attenzione si focalizza in modo particolare anche sulla scelta di terreni particolarmente vocati alla produzione di vini di alta qualità, situati sulle pendici dell’Etna. Le vigne, con terreni vulcanici e sabbiosi, risentono dei benefici del clima marino, dell’altitudine caratterizzata da significative escursioni termiche giornaliere ed annue e dei diversi tipi di esposizione determinati dalla superficie troco-conica del vulcano.

Oltre ai vigneti etnei, Giuseppe ha acquistato altri terreni nella zona di Pachino e nell’isola di Pantelleria per ampliare la sua offerta di vini. Grande rispetto per l’ambiente, rigorosi sistemi biologici, interventi minimi sia in vigna che in cantina consentono alla Cantina Benanti di produrre vini unici, di spiccata personalità, apprezzati da un vasto pubblico di estimatori sia italiani che esteri.

Peso 1.5 kg
Regione

Sicilia

Vitigno

Nerello Cappuccio, Nerello Mascalese

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Etna Rosso DOC 2018 – Benanti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *