Franciacorta DOCG Brut Rosè – Mosnel

Annata: NV

Denominazione: Franciacorta DOCG

Vitigni: Chardonnay 40%, Pinot Nero 40%, Pinot Bianco 20%

Alcol: 12,5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 10/12°C

Bernardi Rate: 90/100

Tipologia: Spumante Franciacorta DOCG, Spumante Lombardia Rosè

Peculiarità: Brut Rosé della cantina Mosnel è un Franciacorta che nasce dalla sapiente unione di tre vitigni molto complementari fra loro, Chardonnay, Pinot Nero e Pinot Bianco. Queste tre varietà vengono allevate con il sistema del guyot, all’interno di vigneti collinari caratterizzati da un sottosuolo morenico, esposti verso est e sud-est. Le uve, una volta raccolte durante la vendemmia, fermentano separatamente, e gli acini di Pinot Nero macerano brevemente sulle bucce; per 7 mesi le uve sostano in acciaio, e, per il 20% della massa totale, in botti di rovere, dove si svolge anche la malolattica. Si procede dunque con l’assemblaggio finale, e il vino rifermenta in bottiglia, secondo i principi di produzione del Metodo Classico, dove rimane a contatto con i propri lieviti per 24 mesi.

29.00

11 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore rosato leggero, attraversato da un perlage di grana fine, sottile e dinamica. I profumi che si avvertono al naso sono eleganti e delicati, e si muovono su una trama in cui la piccola frutta rossa si alterna alla scorza degli agrumi. Al palato è di corpo medio, croccante, con un sorso piacevolmente sapido, che termina con un finale di buona persistenza.

ABBINAMENTO

Da abbinare a salumi e formaggi, Sushie  Sashimi, Tartare di pesce, Risotti e Crostacei.

CANTINA

La cantina Mosnel si trova nel cuore della Franciacorta, a Camignone, dove la famiglia Barboglio si è stabilita nel 1836, ereditando la secolare residenza con le cantine cinquecentesche. Da allora Il Mosnel ne ha fatta di strada, ed oggi rappresenta sicuramente una delle più importanti realtà della Franciacorta. La cantina, condotta con entusiasmo e piglio moderno da Lucia e Giulio Barzanò, si sviluppa su terreni quasi totalmente marnosi, cosa non comune in Franciacorta, in grado di donare ai vini grande eleganza, equilibrio e immediata piacevolezza, oltre alle splendide doti di longevità.

Tutti i vigneti sono stati reimpiantati negli anni Novanta, portando a 4.500 il numero di ceppi per ettaro e modificando il sistema d’allevamento a cordone speronato. Al momento tre appezzamenti di proprietà della cantina sono condotti a regime biologico: un piccolo passo verso un processo graduale che porterà la cantina a condurre tutte le sue vigne utilizzando pratiche naturali.

Per il resto, le pratiche adottate in cantina sono poche e semplici, ma essenziali per produrre vini che sprigionino personalità e profumi: barrique usate per la fermentazione e la maturazione di almeno il 10% di ogni vino, Pinot Bianco e Nero su tutti i non millesimati e basso dosaggio zuccherino. Sono pochi gli ingredienti segreti di Mosnel, tutti coadiuvati dalla passione che da anni muove la cantina verso la produzione di vini di assoluta qualità.

Peso 1 kg
Regione

Lombardia

Vitigno

Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot Nero

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Franciacorta DOCG Brut Rosè – Mosnel”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *