10%

Champagne Brut Rosé 2006 – Dom Pérignon

Annata: 2006
Denominazione: Champagne AOC
Vitigni: Pinot Noir 57%, Chardonnay 43%
Alcol: 12% Formato: 0.75l
Temperatura di servizio: 8/10 °C
Bernardi Rate: 95/100
Tipologia: Champagne Rosè Millesimato
Momento per degustarlo: Occasioni speciali o puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 10 anni

Consumo ideale: 2020/eterno

Peculiarità: Dom Pérignon Rosé è un vero omaggio al Pinot Noir. Lavorare con il Pinot Noir richiede grande maestria e umiltà. Dom Pérignon Rosé è un paradosso: combina lo Chardonnay e il Pinot Noir in un equilibrio perfetto. Al termine di un’attesa di oltre dieci anni, il colore di Dom Pérignon Rosé rivela tutta la sua tensione, sospesa tra maturità e giovinezza, misura ed espressività. Dom Pérignon Rosé mantiene appieno la promessa del Pinot Noir, facendolo risuonare alto su una nota limpida, fragile e vibrante. Il clima del 2006 è stato complessivamente caldo e secco, seppure caratterizzato da contrasti. Luglio è stato afoso, mentre agosto insolitamente fresco e umido. Il Millesimato è nato grazie all’atmosfera quasi estiva di settembre, che ha assorbito qualche focolaio di botrite sui grappoli e offerto una maturità ben superiore alla media. La raccolta è iniziata l’11 settembre ed è proseguita per quasi tre settimane.

390.00 351.00

6 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore rosa con riflessi ambrati e ramati. Il bouquet è affascinante, maturo e profondo. Ben presto la prima ondata, un connubio scuro di spezie e cacao, lascia spazio alle note fruttate, che si affermano in tutta la loro maestosità: fico e albicocca passiti, arancia candita. Sull’insieme aleggiano accenti affumicati. L’ampiezza del vino si diffonde immediatamente. L’intensità e la succulenza persistono a lungo, giocando tra il soffice e il croccante. La consistenza setosa si fonde in una trama fitta, vigorosa, dalla leggerezza vegetale e linfatica.

ABBINAMENTO

Rosé Vintage 2006 si sposa a una cucina semplice, modesta, pura, autentica, una cucina tradizionale dell’Europa del sud, originaria dell’Italia, Spagna o Francia.
Il vino incarna infatti alla perfezione una texture ricca e morbida.

MAISON

Dom Pérignon è solo raro e Millesimato. Ogni bottiglia è un autentico atto di creazione, ottenuto dalle migliori uve di Pinot Noir e Chardonnay di una singola vendemmia.

Dom Pérignon si reinventa ad ogni annata e rifiuta i compromessi, rinunciando alla creazione del Millesimato quando il raccolto non è all’altezza. Si ispira all’eredità creativa di Dom Pierre Pérignon, giovane monaco benedettino che nel 1668 fu nominato cantiniere dell’Abbazia di Hautvillers, affacciata sui vigneti della Champagne: la sua passione per l’eccellenza enologica lo spinse a voler creare il “miglior vino nel mondo” per servire la sua comunità e la gloria di Dio. La Maison porta avanti la sua ambizione, con una tensione verso la ricerca dell’Armonia come fonte di emozione. Ogni Millesimato Dom Pérignon evolve gradualmente e, durante il suo percorso di maturazione, attraversa dei momenti di “Plénitude”, finestre temporali in cui lo Champagne esprime nuovi e sorprendenti aspetti dell’annata. La prima Plénitude si raggiunge dopo non meno di otto anni di elaborazione in cantina: ecco Dom Pérignon Vintage e Rosé Vintage, l’età dell’Armonia. Plénitude 2, a cui si giunge dopo almeno quindici anni di lenta trasformazione nelle cantine, è l’elevazione alla seconda vita di Dom Pérignon: l’espansione dell’Energia raggiunge il suo picco, il vino si dispiega in tutte le dimensioni – più ampio, più profondo, più lungo, più intenso e impreziosito da un’ulteriore longevità.

Peso 1 kg
Vitigno

Chardonnay, Pinot noir

Regioni Francia

Champagne

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Champagne Brut Rosé 2006 – Dom Pérignon”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *