Musigny Grand Cru “Cuvée Veilles Vignes” 2019 – Comte Georges de Vogüé

Annata: 2019

Denominazione: Musigny Grand Cru AOC

Vitigni: Pinot Noir 100%

Alcol: 12.5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 16/18 °C

Bernardi Rate: 97/100

Tipologia: Rosso Francia, Rosso Borgogna

Peculiarità: Questo Musigny Grand Cru “Cuvée Vieilles Vignes” del Domaine Comte Georges de Vogüé proviene da vecchie vigne di circa settant’anni, che conferiscono al vino grande eleganza e possibilità di evoluzione in bottiglia. Un vino irresistibile ed elegantissimo, quasi femminile, per quella trama elegantemente floreale che lo rende delicato e voluttuoso sia al naso che in bocca. Un grande pinot noir apparentemente già bevibile, con tannini quasi completamente integrati, che saprà tuttavia evolvere mirabilmente nei prossimi anni virando verso straordinarie sensazione speziate e di frutta matura.

Desideri conoscere il prezzo di questa bottiglia? Inviaci una email a bernardiwinespirits@gmail.com oppure clicca sul logo whatsapp per inviarci un messaggio

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore rubino profondo. All’esame olfattivo emergono delicati aromi floreali (garofani, rose rosse secche), con ricordi fruttati e di erbe aromatiche. Il palato ha buon corpo, freschezza e tannini già in fase di integrazione. Chiusura minerale ed elegante.

ABBINAMENTO

Un grande vino da abbinare a piatti complessi di cacciagione o da degustarsi come nettare da meditazione. Provatelo con un cosciotto di capriolo, per esaltarne le caratteristiche organolettiche.

CANTINA

Questo Domaine è uno dei più storici dell’intera Borgogna, infatti nasce nel 1450 a Chambolle-Musigny. Dei 12 ettari di proprietà, 7 sono nel Grand cru Musigny, quantità che rende l’azienda il più importante proprietario di questo Grand cru del quale possiede addirittura l’ 80% del territorio. A completare il patrimonio viticolo ci sono le parcelle all’interno del Grand cru Bonnes-Mares e lo straordinario 1er cru di Chambolle-Musigny “Les Amoureuses”. In questo Domaine vengono prodotte in totale 40.000 bottiglie all’anno. Il mezzo ettaro circa di Chardonnay, piantato all’interno del Grand cru Musigny, costituisce una rarità. Comte de Vogüé è infatti l’unico a produrre questo Grand cru in bianco, ma solo dopo il compimento del cinquantesimo anno di età delle vigne. Le vigne di Musigny Grand cru vengono declassate a Chambolle-Musigny 1er cru fino a quando non raggiungono i 25 anni di età. Questa è un’ulteriore dimostrazione del rigore di questo Domaine che è un esempio per la regolarità, la raffinatezza e la longevità dei propri vini. Un’importante svolta all’interno del Domaine avviene nel 1996, quando vengono aggiunti  allo staff aziendale Eric Bourgogne, responsabile delle vigne, e François Millet, responsabile della cantina. Da quel momento l’azienda torna a essere uno dei punti fermi dell’intera Borgogna ed esce dal lungo periodo di torpore, nel quale non è riuscita a sviluppare completamente il potenziale di cui si è dimostrata capace negli anni a seguire.

Peso 1 kg
Vitigno

Pinot Nero, Pinot noir

Regione

Francia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Musigny Grand Cru “Cuvée Veilles Vignes” 2019 – Comte Georges de Vogüé”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.