Champagne Blanc de Noirs Nature “Papillon” 2019 – Ruppert Leroy

Annata: 2019

Denominazione: Champagne AOC

Vitigni: Pinot Noir 100%

Alcol: 12% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 11°C

Bernardi Rate: 92/100

Tipologia: Champagne Blanc de Noirs Brut Nature Demeter

Peculiarità: Pinot Noir 100% raccolto da un’unica parcella: “La Fosse”Nessun dosaggio finale, nessun solfito aggiunto. Di grande complessità ed eleganza.

85.00

2 disponibili

Add to wishlist

CANTINA

Inizialmente Benedicte e Emmanuel hanno gradualmente impiantato vigneti fino ad ottenere 4 ha vitati nel comune di Essoyes sul litorale di Bar in Aube. Nel 2009 Benedicte decise di abbandonare l’insegnamento di educazione fisica e lo sport per riprendere profondamente il lavoro in vigna. Cosi venne avviata la fase di conversione in agricoltura biologica e la vinificazione propria delle coltivazioni. Vengono rispettati principi della biodinamica sia in vigna che durante la vinificazione. i due sono sempre alla ricerca di nuovi metodi naturali di coltivazione e vinificazione. Addiruttura è’ stato realizzato uno champagne senza zolfo nel 2012, ed un altro con lieviti nativi nel 2013, senza chiarificazione filtrazione o passaggio a freddo. La vite è parte di un insieme complesso composto da energia (elemento fuoco ) che interconnette liquido (elemento acqua) solido (elemento terra ), e gas (elemento aria).
Benedicte ritiene importante nel suo lavoro nel terreno, nella vite e nel vino, prendere in considerazione l’ambiente naturale e i suoi differenti ritmi. Presta grande importanza al suolo e ai suoi micro-organismi (batteri, funghi, vermi…); questi aiutano la pianta a trovare il suo equilibrio per la crescita e la lotta contro le malattie. L’utilizzo di ingranaggi leggeri (chenillards) il trattamento del terreno in primavera, l’utilizzo di thè composti con preparati biodinamici (bouse de corne) permettono di ottenere una bella struttura del suolo e di sviluppare una vita microbica significativa. Infusi e tisane di piante (ortica, equiseto, salice, achillea) aggiunti ai trattamenti permettono di stimolare le difese naturali della vite e la lotta contro le muffe. Una potatura accorta e ragionata permette di ottenere rese d’uva di qualità con un interessante potenziale aromatico che valorizza l’espressione del terroir. Una grande attenzione è rivolta alla uve durante la vendemmia: uve mature raccolte a mano previa selezione manuale direttamente sulla vigna. Tutto il lavoro punta ad ottenere uve mature, sane e naturali capaci di rivelare i valori intrinseci del territorio. Durante la vinificazione si valorizza l’espressione del terroir vinificando separatamtente ogni parcella . Benedicte e Emmanuel possiedono 3 appezzamenti di vigneti sui pendii esposti a sud -est nella valle del Ource. “Martin Fontaine ” è un appezzamento di terreno piantato con uve Chardonnay su terreno argilloso-calcareo con maggioranza di calcare bianco. “Cognaux ” è un appezzamento piantato con uve Pinot Noir su terreno argillo-calcareo con maggioranza di argilla grigia .
“Fosse-Grely ” è un appezzamento piantato con uve Chardonnay e Pinot Noir su un terreno argillo-calcareo con maggioranza di argilla rossa. Dalla vendemmia 2012, i vini sono senza solfiti aggiunti. Massima espressione del terroir e vinificazioni separate per ogni parcella.

Peso 1 kg
Regione

borgogna, chablis

Vitigno

Pinot noir

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Champagne Blanc de Noirs Nature “Papillon” 2019 – Ruppert Leroy”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.