5%

Champagne Blanc de Noirs Brut “Clos Saint Hilaire” 2003 – Billecart-Salmon (in cassa legno)

Annata: 2003

Denominazione: Champagne AOC

Vitigni: Pinot Noir 100%

Alcol: 12% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 10/12°C

Bernardi Rate: 100/100

Tipologia: Champagne Blanc de Noirs Millesimato

Abbinamento: Crostacei, Secondi di carne bianca, Secondi di pesce

Peculiarità: Espressione della vendemmia 2003 e della personalità di uno dei più grandi terroir dello Champagne, Le Clos Saint-Hilaire Brut 2003 di Billecart-Salmon è ricavato da un terreno di un ettaro di vecchie vigne di Pinot Nero piantate nel 1964 e situate a Mareuil-sur-Aÿ. Questo champagne vinificato al 100% in botti, per poi passare un lungo periodo di affinamento sui lieviti di 16 anni. Non è soggetto ad alcun dosaggio al momento della sboccatura.

680.00 649.00

1 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Giallo con intensi riflessi dorati. Il bouquet aromatico suggerisce immediatamente note di miele, mentre la frutta matura e spezie compaiono in seguito. L’attacco in bocca rivela una trama ampia, profonda e deliziosamente sapida con note di agrumi canditi e brioche che evocano il panettone. La mineralità del terroir viene quindi espressa in un magnifico finale lasciando la bocca in salivazione e emozione.

ABBINAMENTO

Da abbinare con i piatti più nobili.

MAISON

Billecart-Salmon nasce agli inizi del XIX secolo, nel 1818 per la precisione, a Mareuil-sur-Aÿ, comune Premier Cru della Vallée de la Marne.
La Maison, che ha preso vita dall’unione tra Nicolas François Billecart ed Elisabeth Salmon, oggi, con François e Antoine Roland-Billecart che reggono le redini aziendali, e con la sesta generazione attiva nell’impresa, rimane prettamente a conduzione familiare come è sempre stata. Da sempre ogni membro della famiglia Billecart-Salmon si è impegnato nel portare avanti la tradizione, rimanendo fedele a una sorta di giuramento: “dare priorità alla più alta qualità e perseguire sempre la massima eccellenza”. Potendo contare su un’estensione vitata di proprietà che arriva a coprire circa cento ettari, i Roland-Billecart si approvvigionano su una superficie totale di 220 ettari, suddivisi tra quaranta diversi cru, tra i quali si incontrano alcuni dei migliori appezzamenti vitati di pinot nero, chardonnay e pinot meunier di tutta la regione della Champagne, situati principalmente attorno a Epernay, nella Vallée de la Marne, ma anche nelle terre mitiche della Montagne de Reims e nell’area della Côte des Blancs.
I metodi di vinificazione ancestrali, che avvengono rigorosamente in piccoli fusti di legno da cinquanta ettolitri, sono stati trasmessi di generazione in generazione e costantemente perfezionati. Nel corso degli anni, poi, è stata messa a punto anche la tecnica della refrigerazione del mosto combinata all’uso dell’acciaio, nonché la fermentazione a bassa temperatura.
Combinando quindi le più antiche tradizioni con le più avanzate tecnologie enologiche, nasce così una gamma di etichette che si articola tra quelle che sono le varie categorie di Champagne, classificati secondo i vari dosaggi zuccherini, e suddivisi tra i millesimati e le cuvée speciali. Dal Brut al Brut Réserve, passando per il Rosé, per l’Extra Brut e per il Blanc de Blancs, sono Champagne, quelli etichettati “Billecart-Salmon”, ormai famosi e riconosciuti a livello internazionale, simbolo di quelle che sono le più importanti e prestigiose bollicine francesi.

Peso 1 kg
Vitigno

Pinot noir

Regioni Francia

Champagne

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Champagne Blanc de Noirs Brut “Clos Saint Hilaire” 2003 – Billecart-Salmon (in cassa legno)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *