Salento Rosso IGT “Primitivo Negroamaro” 2021 – Morella

Annata: 2021

Denominazione: Salento IGP

Vitigni: Primitivo 50%, Negroamaro 50%

Alcol: 15% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 10/12 °C

Bernardi Rate: 91/100

Tipologia: Rosso Puglia, Rosso Salento

Peculiarità: Vino da Primitivo Negroamaro che, unendo due tipicità di queste terre, esprime al meglio le tradizioni di questi luoghi. L’invecchiamento in barrique di rovere di Allier per 12 mesi ed il successivo affinamento in bottiglia lo rendono strutturato e sorprendente. Adatto a qualunque cena stupirà voi e i vostri ospiti. La dedizione dell’azienda Morella per la viticoltura ancora una volta viene ricompensata ampiamente.

22.00

5 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore rosso rubino intenso. Al naso troviamo sentori speziati e di frutti maturi, con in particolare note di buccia d’arancia. In bocca risulta ben equilibrato, persistente, con tannini molto evidenti.

ABBINAMENTO

Da abbinare a sughi di carne o secondi piatti molto di buona struttura.

CANTINA

La Cantina Morella, fondata nel 2000 da Lisa Gilbee, è una delle realtà più interessanti del panorama viticolo Pugliese. Lisa, enologa di origine Australiana, approda in Italia nel 1992 cominciando a lavorare inizialmente al nord, poi al sud in Sicilia e infine in Puglia.

“Qui”, dice lei stessa, “sono stata particolarmente colpita dall’incredibile patrimonio di alberelli di Primitivo su terra rossa e così ho deciso di fermarmi in questo incantevole posto per produrre vini unici dalla spiccata personalità”.

Con coraggio e determinazione Lisa mette in atto i suoi propositi, acquista 16 ettari di vigneto a Manduria e inizia la sua paziente opera di recupero degli alberelli di Primitivo, la gran parte dei quali è stata piantata ben 80 anni prima. I metodi adottati in vigna sono il più naturali possibile come l’inerbimento del terreno con sfalcio, i preparati biodinamici e a base di erbe per evitare i prodotti chimici; in cantina si cerca di recuperare una tradizione vinicola molto antica quale la vinificazione a tini aperti, le follature manuali e il torchio verticale, tutto ciò per valorizzare al meglio un vitigno autoctono di grande pregio.

Il risultato di tanta cura tuttavia ripaga ogni sforzo, poiché i vini prodotti dalla Cantina Morella sono davvero meravigliosi: in particolare il Primitivo “Old Vines”, e il nuovo cru di Primitivo “La Signora”, sono vini apprezzati dal pubblico e pluri premiati dalla critica.

Peso 1 kg
Regione

Puglia

Vitigno

Primitivo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Salento Rosso IGT “Primitivo Negroamaro” 2021 – Morella”