17%

Primitivo di Gioia del Colle Rosato “Chakra Rosato” 2022 – Giovanni Aiello, Enologo per Amore

Annata: 2022

Denominazione: Primitivo di Gioia del Colle

Vitigni: Primitivo 100%

Alcol: 14.5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 16/18°C

Bernardi Rate: 92/100

Tipologia: Rosato Puglia

Peculiarità: Un vino particolare, che nasce in un terreno poco profondo, argilloso e calcareo, dove le radici delle piante si insinuano nelle fessure carsiche. Le uve, pigiate e diraspate delicatamente restano a contatto con le bucce per poche ore. Al termine della macerazione, dopo la svinatura, il mosto viene fermentato in acciaio a temperatura controllata. A fine fermentazione dopo il primo travaso il vino rimane sulle fecce fini sino a Febbraio, continui batonnage ne ampliano il volume e armonizzano il gusto.

14.90

45 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Il colore, rosa cerasuolo con una nuance corallo, è cristallino. Al naso diretto arriva il fruttato: lampone, ribes e ciliegia, in seconda battuta arriva la rosa, accompagnata da note di macchia mediterranea.

ABBINAMENTO

Chakra rosa è un vino dall’invidiabile versatilità a tavola e consente abbinamenti enogastronomici estremamente bilanciati e interessanti. Godibile dall’aperitivo al secondo piatto. Consigliato con “patate riso e cozze”, parmigiana salentina, pizza margherita, formaggi di media stagionatura e capocollo di Martina.

CANTINA

Giovanni Aiello | Enologo per Amore. Il desiderio di esprimere le eccezionali qualità del territorio, la Murgia dei trulli e delle grotte è stato fin dal principio alla base del progetto chiamato Enologo per Amore. Chakra è fusione delle energie di terra, aria e uomo. Le etichette dipinte a mano racchiudono una produzione artigianale di prestigio, con lo scopo di ottenere vini che siano espressione fedele di un terroir magnifico da sempre.

Peso 1 kg
Regione

Puglia

Vitigno

Primitivo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Primitivo di Gioia del Colle Rosato “Chakra Rosato” 2022 – Giovanni Aiello, Enologo per Amore”