Grappa di Vespaiolo “Amorosa di Dicembre” – Poli Distillerie (con astuccio)

Vitigni: Vinacce uve Vespaiolo

Alcol: 40% Formato: 0.50l

Bernardi Rate: 9/10

Tipologia: Grappa da uve con Botrytis Cinerea

Peculiarità: Artigianale, a piccoli lotti, con alambicco in rame con caldaiette a vapore a ciclo discontinuo.

Sono una decina i produttori associati al Consorzio per la tutela dei vini Doc di Breganze che producono il torcolato e tutti si sono impegnati a conferire le vinacce in esclusiva alla Poli Distillerie.

I migliori grappoli di uva Vespaiolo raccolti in settembre vengono attorcigliati (da cui il nome torcolato) con uno spago per formare delle trecce di uva da appendere al soffitto dei fruttai. L’appassimento normalmente prosegue fino a dicembre, provocando una evaporazione dell’acqua dall’acino e una concentrazione degli zuccheri. L’escursione termica spesso genera la formazione della botrytis cinerea, la famosa muffa nobile responsabile della genesi di nuovi elementi aromatici.

Le vinacce di torcolato assomigliano all’uva passa. La cosa più difficile è togliere i graspi che molti produttori lasciano per favorire la sgrondatura del vino durante la pressatura.

Una volta separati manualmente i raspi bisogna far fermentare le bucce in modo che gli zuccheri si trasformino in alcool. Non è facile far fermentare delle vinacce dolci a dicembre, con il freddo che fa.

55.00

4 disponibili

Add to wishlist

NOTE DI DEGUSTAZIONE

All’occhio si presenta trasparente e incolore. Il bouquet olfattivo è composto da note di frutta esotica, di frutta secca e di uva passa. Il palato è morbido e rotondo, di ottimo equilibrio e di ottima concorrenza.

DISTILLERIA

La storia della distilleria Jacopo Poli inizia sul finire del XIX secolo, con precisione nel 1898, anno in cui il bisnonno, proprio di Jacopo Poli, ebbe l’idea di affiancare alla sua già avviata e fiorente produzione di cappelli di paglia, l’attività di distillazione. Da allora, di padre in figlio, di generazione in generazione, è stata percorsa molta strada e nel corso degli anni la distilleria Jacopo Poli si è imperiosamente affermata, facendo capire e soprattutto riuscendo a far apprezzare la passione, la fatica e la tenacia che sono racchiuse dietro la nascita di un distillato.

Nel cuore del Veneto, a Schiavon, vicino a Bassano del Grappa, la distilleria Jacopo Poli, con la sua struttura a porticato tipica delle antiche abitazioni rurali venete, è ormai un bene storico-architettonico-ambientale. Siamo in quello che può essere considerato il più famoso palcoscenico per ciò che riguarda l’arte della distillazione, dato che il Veneto è da secoli la regione italiana più rinomata per ciò che riguarda la produzione di acquavite di vinaccia. Il sistema di distillazione adottato dalla distilleria Jacopo Poli è fra i più antichi ancora in funzione: composto da piccole caldaie completamente in rame, come da tradizione, funziona sia a vapore che a bagnomaria con ciclo discontinuo. I distillati prodotti, tutti ottenuti da materie prime sane e freschissime, sono artigianali e contraddistinti da una ricercata eleganza.

Seguendo rigorosamente e costantemente ogni fase produttiva, senza mai trascurare nemmeno quello che presso qualunque altra distilleria potrebbe essere considerato come il più insignificante dei dettagli, arrivano a vedere la luce distillati davvero in grado di accontentare tutti i palati dei più esigenti amanti del genere. Dalle Grappe ai Distillati di frutta, fino ad arrivare ai liquori, la Jacopo Poli offre una gamma adatta per tutti i gusti, sempre mantenendo allo stesso tempo elevatissimi gli standard qualitativi che propone.

Peso 1 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Grappa di Vespaiolo “Amorosa di Dicembre” – Poli Distillerie (con astuccio)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *