Champagne Brut “Vintage” 2008 – Krug

Annata: 2008

Denominazione: Champagne AOC

Vitigni: Pinot Noir 53%, Pinot Meunier 25%, Chardonnay 22%

Alcol: 12% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 8/10 °C

Bernardi Rate: 100/100

Tipologia: Champagne Vintage

Peculiarità: L’anno 2008 è stato uno dei più belli della Champagne in 14 anni, e anche uno dei meno soleggiati della regione in quasi mezzo secolo. Era un classico clima settentrionale, uno che non è stato visto molto da allora. Le precipitazioni erano normali, l’estate era secca e le temperature lo erano costante per tutta la stagione vegetativa. Questa assenza di estremi ha portato a una lenta e costante maturazione delle uve. Sotto questi circostanze, il frutto era intenso, elegante e bello strutturato. L’eterogeneità dei vitigni ha portato grande complessità, con uno spettro completo di sapori e aromi osservati al momento della raccolta. Krug 2008 è il racconto elegante e intenso di un ambiente fresco ed equilibrato anno, soprannominata “Bellezza Classica” dal Comitato di Degustazione della Casa membri. Krug 2008 esibisce potenza ed eleganza con una struttura e sapore intenso molto caratteristico dei vini dell’annata, che intensità e qualità conciliate in modo univoco. Per il blend finale, i vini selezionati sono stati quelli che meglio esibivano il struttura e complessità del 2008. I vini degli appezzamenti di Pinot Nero (53%) costituiscono oltre la metà della miscela e provengono principalmente da trame emblematiche nella Montagne de Reims Sud tra cui Aÿ, Mareuil, Bouzy e Ambonnay. I vini degli appezzamenti di Meunier (25%) portano tensione e agrumi, mentre i vini aromatici degli appezzamenti di Chardonnay (22%) impregnare la miscela con la frutta. Lo straordinario profilo di Krug 2008 arriva dopo 12 anni nelle cantine, acquistando in espressione, armonia e finezza.

650.00

1 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Krug 2008 è la storia elegante e intensa di un’annata fresca ed equilibrata, soprannominato “Bellezza classica” dai membri del Comitato di degustazione della Maison. A prima vista, un colore dorato intenso e brillante. Un naso espressivo, ricco e ampio aromi patinati di miele, liquirizia, mentolo, scorza d’arancia e pompelmo. Vivace, intenso e armonioso con grande tensione al palato, esprimendo note di mela cotogna, canditi e agrumi, kiwi giallo, stella frutta, miele, crostata di mele, biscotti al burro, arancia buccia, peonia e finocchio, con fiori e mentolo sfumature. Ha una lunga, equilibrata e precisa finire con una struttura sbalorditiva.

ABBINAMENTO

Krug 2008 è un ottimo abbinamento per la tartare di ostriche con emulsione di astice, frollini al parmigiano, Chaource al pistacchio in sfoglie, coniglio terrina all’acetosa, tagliatelle alle cozze e basilico, piatti preparati con erbe aromatiche come origano e timo o coregone in un limone e salsa di peperoni, così come i dolci che contrastano vivacità e rotondità come il frutto della passione e meringa al limone.

MAISON

Tutto inizia nel 1834, quando il giovane Joseph Krug, lungimirante anticonformista, appena arrivato in Francia dalla natia Germania, comincia a lavorare nelle cantine di Jacquesson. Un’esperienza che in pochi anni gli permetterà di avere un’idea precisa di Champagne, e che lo porterà poco più tardi, nel 1843 con esattezza, a fondare una Maison tutta sua, allo scopo di produrre Champagne che fossero in grado di distinguersi non solo per la qualità più assoluta, ma anche per una personalità ben definita, sempre riconoscibile.
È questa la storia di un uomo determinato come pochi altri, guidato da una filosofia che non ammetteva compromessi, e che comprese per primo che l’essenza dello Champagne è, prima di tutto, il piacere in sé. Una persona, Joseph Krug, che voleva offrire ai propri clienti il massimo del piacere, ogni anno, indipendentemente dalle differenze climatiche che ogni stagione e ogni vendemmia si portavano dietro. Lo stile Krug viene subito espresso grazie ad attente maturazioni in grandi botti di rovere, e per merito di prolungati contatti con i lieviti. Uno stile che da secoli è tramandato di padre in figlio, e che è oggi ancora meravigliosamente immutato.
A partire dal 1999, la Maison fa parte del gruppo del lusso LVMH, ma l’approccio rimane sempre lo stesso, quello degli inizi, non convenzionale, e volto a esaltare l’individualità di ogni singolo appezzamento vitato, in cuvée prestige che si rinnovano di anno in anno, nel segno della continuità.
E allora, oltre al Krug Rosé e ai Millesimati, ecco il Krug Brut “Grande Cuvée”, per citare quello che è l’icona della Maison, ovvero uno Champagne che nasce da 250 vigneti diversi, e che raggruppa ben 150 vini di riserva, alcuni dei quali fatti invecchiare fino a 15 anni. Un meticoloso savoir-faire, che porta alla creazione di vini unici, di Champagne irripetibili, di cuvée straordinarie.

Peso 1 kg
Vitigno

Chardonnay, Pinot Meunier, Pinot noir

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Champagne Brut “Vintage” 2008 – Krug”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *