Champagne Brut Premier Cru “Les Vignes de Vrigny” – Egly-Ouriet

Annata: NV

Denominazione: Champagne AOC

Vitigni: Pinot Meunier 100%

Alcol: 12.5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 6/8°C

Bernardi Rate: 92/100

Tipologia: Champagne Premier Cru

Peculiarità: Premier Cru Champagne Brut di Pinot Meunier “Les Vignes de Vrigny” Egly Ouriet è una bollicina francese di livello assoluto. La sua particolarità consta nell’assemblaggio, che prevede l’utilizzo esclusivo di Pinot Meunier, uva resa protagonista con profumi e aggraziati e con un sorso fasciante al palato, che si muove in piena coerenza gustativa con l’olfatto.

Il “Les Vignes de Vrigny” Premier Cru è uno Champagne Brut che ha origine dalle uve in purezza di Pinot Meunier coltivate all’interno del 1er Cru di Vrigny, all’interno della Montagne de Reims. La prima fermentazione del mosto avviene spontaneamente in botte grazie alla presenza di lieviti indigeni; si procede poi all’assemblaggio, in cui per il 20% rientrano anche vini di riserva, e si avvia quindi la rifermentazione in bottiglia secondo il Metodo Champenoise. Lo Champagne rimane sui lieviti a maturare per un totale di 36 mesi, al termine dei quali si procede con le operazioni di sboccatura, dosaggio e imbottigliamento.

Dégorgement: Giugno 2020

95.00

7 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Lo Champagne Brut di Pinot Meunier Premier Cru “Les Vignes de Vrigny” Egly Ouriet si palesa all’occhio con un colore giallo paglierino, attraversato da una catena di bolle fini e persistenti. Al naso si avvertono sentori fascianti, che raccontano una trama fruttata e di erbe aromatiche, dalla quale emergono poi lievi sensazioni di caffè. In bocca è di buon corpo, croccante e gustoso grazie a un sorso puntuale e chiaro, da cui emerge un gusto leggermente speziato e fruttato. 

ABBINAMENTO

Un’etichetta di grande spessore, che in tavola necessita quindi dei giusti abbinamenti per poterla apprezzare appieno: pesci nobili e crostacei importanti – granchi, astici e aragoste – sono senza dubbio indicati quando si vuole sorseggiare questo “Les Vignes de Vrigny”.

MAISON

Egly-Ouriet, domaine familiare la cui storia è giunta alla quarta generazione, sorge ad Ambonnay, comune Grand Cru nel cuore della Montagna di Reims e regno del pinot nero. Le vigne di proprietà, circa 11.5 ettari, hanno tutte tra i 40 e i 60 anni di età: del totale, solamente quattro ettari non sono piantati con uve pinot nero, ma con uve chardonnay e pinot meunier (due ettari ciascuno). Oltre ai vigneti situati ad Ambonnay, Egly-Ouriet possiede terreni a Bouzy, Verzenay (entrambi comuni Grand Cru della Montagna di Reims) e a Vrigny, dove si trova una vigna Premier Cru di due ettari, da cui nasce uno Champagne da pinot meunier in purezza.
Tra i filari, tutto avviene sotto il segno del massimo rispetto di ambiente, natura ed ecosistema, per cui vengono adottate pratiche agronomiche estremamente sostenibili, che prevedono il minimo intervento della mano dell’uomo e si basano, allo stesso tempo, sulle più radicate tradizioni locali. Egly-Ouriet è oggi nelle mani di Francis Egly, vigneron di vasto talento e sensibilità, che è stato capace di elaborare Champagne di grande espressività territoriale: sei etichette in totale al momento, in aggiunta a un Coteaux Champenois, raro vino rosso della zona.
In cantina, la filosofia seguita non è molto diversa da quella adottata in vigna, e l’obbiettivo rimane sempre quello di intervenire il meno possibile artificialmente, così da far parlare l’uva e tutto ciò che è contenuto nel frutto. Tutte le cuvée riposano per almeno tre anni in cantina prima di essere messe in commercio, e il dosaggio zuccherino dopo la sboccatura è sempre il minimo indispensabile.
Ecco prendere vita così Champagne di razza, che parlano di terroir e di complessità, esprimendosi su livelli qualitativi a tratti inarrivabili. Dal Brut Tradition al Blanc de Noirs “Les Vignes de Vrigny”, da “Les Crayères” ai millesimati, per chiudere con il prezioso Coteaux Champenois Rouge “Cuvée des Grands Côtes”, sono tutte etichette, quelle che recano sovraimpresso il nome di Egly-Ouriet, dal fascino irresistibile, capaci di conquistare sin dal primo sorso e in grado di far innamorare in tutto e per tutto.

Peso 1 kg
Regioni Francia

Champagne, Grande Vallée de la Marne

Vitigno

Pinot Meunier

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Champagne Brut Premier Cru “Les Vignes de Vrigny” – Egly-Ouriet”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *