Chambolle-Musigny Premier Cru “Les Amoureuses” 2019 – Joseph Faiveley

Annata: 2019

Denominazione: Chambolle-Musigny Premier Cru Les Amoureuses

Vitigni: Pinot Noir 100%

Alcol: 14,5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 16 °C

Bernardi Rate: 94/100

Tipologia: Borgogna Rouge Premier Cru

Desideri conoscere il prezzo di questa bottiglia? Inviaci una email a bernardiwinespirits@gmail.com oppure clicca sul logo whatsapp per inviarci un messaggio

MAISON

Fondato durante la prima metà del XIX secolo, nel lontano 1825 per la precisione, il Domaine Faiveley, situato nel cuore vitivinicolo della Borgogna francese, è stato tramandata da padre in figlio fino alla settima generazione, ed è attualmente guidato da Erwin Faiveley.
L’impresa è al momento l’azienda vitivinicola più grande e più importante di tutta l’intera regione della Borgogna, e conta appezzamenti vitati che si espandono in tutti quelli che sono i migliori cru della zona, dallo storico centro di Nuits-Saint-Georges, fino ai villaggi di Gevrey-Chambertin, Pommard, Volnay, Puligny-Montrachet e Mercurey: vigneti dai quali provengono le uve con cui sono ottenuti alcuni dei migliori vini di Borgogna e non solo. Per dare un esempio di quanto siano di qualità i terreni posseduti dall’azienda Faiveley, basta prendere in considerazione i dieci ettari di Grand Cru, i 25 di Premier Cru e i tre eccelsi monopoli, terroir posseduti in toto e in esclusiva dalla famiglia, che rispondono ai famosissimi nomi di Gevrey-Chambertin 1er Cru Clos des Issarts, Beaune 1er Cru Clos de l’Ecu e Corton Clos des Cortons Faiveley Grand Cru. I cru, piccoli e frammentati, rendono possibile solamente una produzione limitata, ma tutto ciò invece che rappresentare un ostacolo è stato trasformato in punto di forza dai Faiveley, che hanno ottenuto dalla bassa resa una maggiore qualità delle uve e dalla frammentarietà una maggior diversità di produzione, riuscendo così a raggiungere fette di mercato sempre più ampie.
Il Domaine Faiveley ha nel corso della propria storia sempre dedicato grandissima attenzione al lavoro in vigna, curato nei minimi dettagli in ogni periodo dell’anno, dall’inverno fino alla vendemmia, per assicurare la maturazione ideale a ogni grappolo d’uva. In cantina, l’esperienza e il know-how dei Faiveley hanno permesso di conciliare la tradizione borgognona con le innovazioni tecnologiche, così da arrivare, anno dopo anno, stagione dopo stagione, a raggiungere quello che oggi è lo straordinario livello di qualità espresso dalle etichette targate Faiveley.

Peso 1 kg
Regioni Francia

Borgogna, Bourgogne

Vitigno

Pinot noir

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chambolle-Musigny Premier Cru “Les Amoureuses” 2019 – Joseph Faiveley”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.