9%

“Vecchio Samperi” – Marco De Bartoli

Annata: NV
Denominazione:
Vino Perpetuo
Vitigni:
Grillo 100%
Alcol:
16.5% Formato: 0.75l
Temperatura di servizio: 12/14°C

Bernardi Rate: 92/100
Tipologia:
Vino Liquoroso prodotto con Metodo Perpetuo

 Peculiarità: Fu in onore al territorio, alla contrada di Samperi, nell’entroterra marsalese, arida terra calcarea ricca di minerali, prezioso elemento nutritivo dei vigneti, che il primo vino di Marco De Bartoli prese il nome: “Vecchio Samperi”. 3.500 ceppi per ettaro con radici che hanno origini tra il 1970 ed il 1996 nel territorio di C.da Samperi, a Marsala (pianeggiante di medio impasto, sabbioso-calcareo). Piante ad alberello e contro-spalliera Guyot, 40 q di resa per ettaro vendemmiati l’ultima decade di settembre. Selezione manuale delle uve, spremitura soffice, sedimentazione naturale, fermentazione tradizionale con lieviti indigeni in fusti di rovere e castagno a temperatura ambiente. Invecchiamento per una media di almeno 15 anni utilizzando il tradizionale metodo perpetuo. Le Radici: il Vecchio Samperi. Per la produzione del Vecchio Samperi viene utilizzato un sistema di “travasi” di piccole parti di vino di fresca produzione in botti con vini già invecchiati. Viene quindi nobilitato l’antico metodo di affinamento del vino in botti di rovere, conosciuto come in perpetuum (simile al sistema Solera).

Prima Annata prodotta nel 1980. Numero bottiglie prodotte 6500

56.00 51.00

2 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore ambrato brillante con sfumature luminose e aranciate. I suoi profumi sono il meraviglioso racconto del dialogo infinito tra il tempo e l’ossigeno. Un dialogo da cui emergono effluvi di frutta secca, antichi bastimenti, mercati orientali di spezie, miele, erbe essiccate, salsedine e molto altro. Al palato è ricco, intenso, caldo e complesso, ma anche articolato, energico e sferzante, in grado di approfondirsi ed ampliarsi in un’infinita persistenza, in grado di dischiudere meraviglie e sussurrare segreti.

ABBINAMENTO

Da non relegare alla fine del pasto, da abbinare anzi a formaggi stagionati, a carni brasate, rombo al forno, bottarga e ostriche. A temperatura ambiente o leggermente freddo, interessante e sorprendente come aperitivo.

CANTINA

La cantina De Bartoli nacque nel 1978, quando il giovane Marco, con una laurea in agronomia e la passione per le auto da corsa, subentrò alla madre Josephine nella conduzione del baglio Samperi, la tenuta dove per oltre due secoli si erano coltivate le uve per la produzione del Marsala. A quel tempo la denominazione era in completo declino, come l’antica proprietà familiare, ma Marco De Bartoli riuscì in poco tempo a fare delle sue vigne il centro di propulsione di un nuovo modo di produrre vino in Sicilia, fondato sulla qualità e sulle antiche e virtuose tradizioni, dando vita a Marsala, passiti e vini secchi che hanno fatto la storia del vino in tutto il Meridione e nel mondo.

Oggi i figli Josephine, Renato e Sebastiano hanno raccolto l’eredità del padre: i vini della cantina De Bartoli raggiungono vette qualitative altissime e la tenuta di famiglia si presenta in tutto il suo splendore come un antico baglio ottocentesco. Il nome di Marco De Bartoli ha assunto contorni leggendari e le sue tecniche di produzione, innovative, ma desunte dalla tradizione, sono divenute una regola in tutto il territorio: come, per esempio, l’introduzione del Metodo Soleras, portato in Sicilia da Benjamin Ingham nel 1812 e ripristinato da Marco negli anni ’70.

I vini della cantina De Bartoli sono espressioni di altissimo livello di un territorio generoso e suggestivo, in cui spiccano i vigneti di Samperi, situati su una conca alluvionale, e quelli di Bukkuram, illuminati da un sole africano. Se il nome di De Bartoli è legato principalmente a quello del Marsala e ai grandi ed esuberanti passiti di Pantelleria, la cantina deve la sua fama internazionale a una gamma vasta e variegata nata da vitigni tipici del territorio: Grillo, Zibibbo, Catarratto e Perricone. Le etichette storiche e prestigiose di Vecchio Samperi, Bukkuram, Marsala Vergine e Superiore sono così affiancate da espressioni nuove e sorprendenti nate della miglior tradizione agricola e vinicola della Sicilia.

Peso 1 kg
Regione

Sicilia

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo ““Vecchio Samperi” – Marco De Bartoli”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *