Valpolicella Classico Superiore DOC “Casalvegrì” 2017 – Ca’ La Bionda

Annata: 2017

Denominazione: Valpolicella Ripasso Superiore DOC

Vitigni: Corvina 70%, Corvinone 20%, Rondinella e Molinara 10%

Alcol: 14.5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 16/18°C

Bernardi Rate: 90/100

Tipologia: Rosso Veneto

Peculiarità: Il “Campo Casalvegri” è un Valpolicella Classico Superiore che ha origine da un blend fra vitigni autoctoni del territorio, Corvina, Corvinone, Rondinella e Molinara. Le viti di queste varietà crescono nella zona più storica della Valpolicella, in vigneti dal profilo collinare esposti a est, a un’altezza compresa fra i 150 e i 300 metri sul livello del mare, caratterizzati da un sottosuolo calcareo e argilloso. Gli acini, una volta giunti nei locali adibiti alla vinificazione di Ca’ La Bionda, fermentano spontaneamente, grazie alla presenza di lieviti indigeni, in vasi vinari d’acciaio, a temperatura controllata. Si procede quindi con l’affinamento, in cui il vino rimane per 18 mesi in botti di rovere da 30 ettolitri, per poi venire imbottigliato e commercializzato.

24.00

3 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore rosso rubino, intenso e compatto, poco penetrabile. Il bouquet di profumi che avvolge il naso evidenzia sensazioni di piccola frutta matura, arricchite da note che tendono allo speziato e a tocchi più balsamici. All’assaggio è di buon corpo, ampio e fasciante, con un sorso contraddistinto da una trama tannica piacevole e da un finale rinfrescante.

ABBINAMENTO

Ottimo su arrosti e tagliate di manzo.

CANTINA

Ca’ la Bionda è una vivace cantina a Valgatara di Marano, in provincia di Verona: un piccolo paesino di circa tre mila anime della Valpolicella, una delle zone vinicole più vocate d’Italia. Ca’ la Bionda ha più di un secolo di vita: nata nel 1902 grazie all’iniziativa di Piero Castellani, oggi è guidata con amore e passione dall’omonimo nipote Piero Castellani.

Le vigne, che si estendono per 29 ettari, sono impiantate prevalentemente su di un terreno calcareo-argilloso, ricco di scheletro e sono situate ad un’altezza fra i 150 e i 300 metri sul livello del mare, inoltre godono di una favorevolissima esposizione per la maturazione delle uve. I vitigni presenti nella vigna sono i classici Corvina, Rondinella e Corvinone, che danno origine ai famosi vini Amarone e Recioto. Nella vigna Piero non utilizza diserbanti o concimi chimici ed ha ripristinato tutti i muretti a secco per creare i terrazzamenti molto favorevoli per una buona maturazione dell’uva.

La cantina di Ca’ la Bionda è costruita su più piani, sfruttando la gravità per le tecniche di vinificazione. I lieviti utilizzati sono assolutamente autoctoni e non si fanno operazioni di chiarificazione, filtrazione e stabilizzazione. La fondamentale fase dell’appassimento si svolge su Tavole Cannettate, senza alcun controllo artificiale dell’umidità e della temperatura: tutto secondo l’antica tradizione contadina della regione. Il vino prodotto riposa ed invecchia in speciali botti di rovere. Questa sono le condizioni da cui nascono l’Amarone “Vigne di Ravazzol” e il “Riserva Ravazzo”, due perle pregiate nel panorama della Valpolicella.

Peso 1.5 kg
Vitigno

Corvina Veronese, Corvinone 70%, Molinara, Rondinella

Regione

Veneto

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Valpolicella Classico Superiore DOC “Casalvegrì” 2017 – Ca’ La Bionda”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *