Trebbiano d’Abruzzo DOC 2018 – Emidio Pepe (TRIPLE A)(MAGNUM)

Annata: 2018

Denominazione: Trebbiano d’Abruzzo DOC

Vitigni: Trebbiano 100%

Alcol: 13,5% Formato: 1.5l

Temperatura di servizio: 10/12°C

Bernardi Rate: 91/100

Tipologia: Bianco Abruzzo Biologici, Artigianali, Triple A, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti

Abbinamenti: Antipasti di terra a zuppe e minestre, Primi piatti, Secondi piatti di pesce, Carne bianca

Consumo ideale: Un grande vino se bevuto in gioventù, un vino spaziale se avrete la pazienza di aspettare qualche decennio

Peculiarità: Questo Trebbiano d’Abruzzo nasce dalla passione viscerale di Emidio nei confronti della vigna e dalla voglia instancabile di sorprendere tanto gli appassionati più curiosi quanto i tradizionalisti più radicale. Siamo di fronte a un vitigno antico e autoctono, generalmente considerato di neutri profumi e di media struttura, ma non per Emidio Pepe che è riuscito a trasformare l’olfatto del Trebbiano d’Abruzzo in un ricco bouquet di creta, di mele renette, di girasoli, di frutta secca e di funghi champignon. Il terroir, ai piedi del Gran Sasso, è un qualcosa di speciale: le nette escursioni termiche tra il giorno e la notte “stressano” l’uva quanto basta per farle sprigionare profumi intensi e la vicinanza con il Mar Adriatico apporta quel tono minerale e sapido rendono la beva appagante e memorabile.  Il Trebbiano d’Abruzzo di Emidio Pepe è pigiato coi piedi, proprio come una volta, in tini di legno ed è lasciato a fermentare spontaneamente in vasche di cemento vetrificate, dove resterà ad affinare per alcuni mesi.

85.00

2 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Giallo paglierino lucente e leggermente velato. Profumo Intrigante con note di frutti bianchi maturi, di frutta secca, girasoli e creta. In bocca è secco, sapido e pieno.

ABBINAMENTO

Accompagnare diverse preparazioni gastronomiche, Antipasti di terra a zuppe e minestre, Primi piatti anche a base di ragù bianco fino a secondi piatti di pesce e di carne bianca.

CANTINA

Emidio Pepe ha fondato la sua azienda vinicola nel 1964, dopo aver lavorato a fianco del padre e del nonno che già nel 1889 producevano vino a Casa Pepe. Ha creduto prima di tutti nel grande potenziale di invecchiamento del Trebbiano e del Montepulciano d’Abruzzo e ha dedicato tutte le sue energie a questi due vitigni autoctoni, dimostrando il loro incredibile potenziale e mostrandolo al mondo intero. Classe 1932, uomo di poche parole, osservatore determinato e attento. Valori solidi e idee precise nella sua mente. Lavoratore instancabile, continua ancora oggi a curare personalmente tutti i suoi vigneti, dalla potatura alla vendemmia. Osserva attentamente i segnali che la Natura gli dà e con la particolare sensibilità maturata negli oltre cinquant’anni di vendemmia, li interpreta e accompagna le sue viti e le sue uve trasformandosi in vino senza mai interferire. Attento custode del suo terroir, ha protetto i suoi terreni ei suoi vini dalle sostanze chimiche e ha basato tutto il suo lavoro empirico sul rispetto delle tradizioni e sull’espressione autentica e genuina dei suoi vini. L’azienda a conduzione familiare e profondamente radicata in questa terra e che si tramanda di generazione in generazione. Ancora contadini nel profondo: mentre tutto cambia, cresce, si evolve con il tempo, il nostro modo di assumerci il lavoro e la vita è rimasto lo stesso. Oggi, sotto lo sguardo fiero di Emidio e Rosa, i principali garanti di questa tradizione sono Sofia e Daniela, insieme alle giovani nipoti Chiara ed Elisa. Sofia è la custode del sapere enologico, segue tutti gli aspetti legati alla produzione e alla qualità, mentre Daniela segue in prima persona gli aspetti amministrativi e finanziari della cantina. Chiara, figlia di Daniela, segue i mercati di esportazione ed Elisa, appena diciottenne, inizia a sostenere e aiutare il mondo della cantina.

Peso 1 kg
Regione

Abruzzo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Trebbiano d’Abruzzo DOC 2018 – Emidio Pepe (TRIPLE A)(MAGNUM)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *