14%

Toscana Rosso IGT “Guidalberto” 2019 – Tenuta San Guido

Annata: 2019
Denominazione:
Toscana IGT
Vitigni:
Cabernet Sauvignon 60%, Merlot 40%
Alcol:
14% Formato: 0.75l
Temperatura di servizio:
16/18 °C
Bernardi Rate:
9/10
Tipologia:
Rosso Toscana
Peculiarità:
Mario Incisa, creatore del Sassicaia, ha tratto ispirazione da suo prozio Leopoldo Incisa della Rocchetta. Nicolò suo figlio, amministratore della Tenuta San Guido da quarant’anni, l’ha tratta da Guidalberto della Gherardesca, suo quadrisnonno. Il Guidalberto della Tenuta San Guido nasce in vigneti situati nella splendida cornice della Maremma toscana. È prodotto con uve Cabernet Sauvignon e Merlot, raccolte dall’inizio di settembre fino alla metà di ottobre. Le uve sono fermentate in tini d’acciaio alla temperatura controllata di 30-31°C e subiscono un processo di macerazione che si protrae per 15 giorni, per entrambi i vitigni. Il vino è affinato per 15 mesi in barrique di rovere francese, e in minima parte americano, quindi riposa in bottiglia per ulteriori 3 mesi.

49.00 42.00

6 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Il Guidalberto è un vino rosso elegante e intenso, nato dal desiderio di produrre un vino più giovane del Sassicaia, utilizzando anche uve Merlot. Dopo un affinamento di 15 mesi in barrique si esprime in un bouquet di frutti di bosco, caffè, spezie e macchia mediterranea. Al sorso è fruttato, pieno, solido e persistente

ABBINAMENTO

Guidalberto è l’emblema di un territorio che si adagia sulle colline toscane ma che gode dell’influenza del Mar Tirreno, un vino che è lo sposo ideale della gastronomia della zona, dove sapori forti e decisi necessitano di un sorso dall’imperiale vigore.

CANTINA

La Tenuta San Guido prende il nome da San Guido della Gherardesca vissuto nel XIII secolo. Si trova sulla costa Etrusca tra Livorno e Grosseto, nella Maremma resa celebre dai versi di Giosuè Carducci e si estende per 13 chilometri dal mare fin dietro le colline. Racchiude al suo interno tre eccellenze:

Il Sassicaia, la Razza Dormello Olgiata nei cavalli purosangue e il Rifugio Faunistico Padule di Bolgheri, primo in Italia.

Sono i punti cardinali della Tenuta e ne segnano anche geograficamente il territorio: il Padule verso il mare, il centro allenamento in pianura ed i vigneti che arrivano fino a quasi 400 metri tra la macchia sulle colline.
Una situazione ideale perché con 2.500 ettari a disposizione è stato possibile trovare i 75 ettari più vocati per il Sassicaia. Così eccezionali da meritare una D.O.C tutta loro (D.O.C. Bolgheri Sassicaia) che è l’unica in Italia ad essere inclusa interamente in una proprietà.

Peso 1.5 kg
Regione

Toscana

Vitigno

Cabernet Sauvignon, Merlot

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Toscana Rosso IGT “Guidalberto” 2019 – Tenuta San Guido”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *