Salento IGP Rosato “Cerasa” 2022 – Michele Calò & Figli

Annata: 2022

Denominazione: Salento IGP

Vitigni: Negroamaro 100%

Alcol: 13% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 12/14°C

Bernardi Rate: 90/100

Tipologia: Rosato Puglia

Peculiarità: Dalla Puglia il Cerasa prende il nome dal tipico colore del rosato Cerasuolo, color ciliegia, chiamata appunto “Cerasa“. La vinificazione delle uve è tradizionale “a Lacrima”. Le uve vengono lasciate a macerare per circa 16-18 ore a seconda della maturazione e quindi del colore. Al momento della svinatura solo il 25-30% massimo è destinato alla produzione del Cerasa. Esclusivamente la parte migliore, quella limpida dal colore rosa corallo ottenuto dall’Alzata del Cappello, viene destinata alla fermentazione a temperatura controllata 18° circa. La durata della fermentazione è di circa 10 giorni e, una volta ultimata, il prodotto viene trasferito, per un periodo di 5/6 mesi, per un 20% in piccole botti di rovere francese da 225 litri, e per un 80% in vasche d’acciaio inox. Al termine dell’affinamento, le due parti vengono assemblate e lasciate a riposare per il giusto tempo prima dell’imbottigliamento. Produzione media 10.000 bottiglie.

23.00

15 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore rosa corallo intenso, brillante. Bouquet intenso, ricordo di ciliegie e frutta secca, delicato. Sapore morbido, elegante e di buona persistenza fruttata.

ABBINAMENTO

Piatti di pesce importanti, cucina mediterranea, laddove c’è la presenza di pomodori, peperoni, acciughe, capperi e olive. Carni bianche.

AZIENDA

Tuglie, terra dove i nostri padri ci hanno insegnato a plasmare queste uve, dove grandi vini nascono nelle vigne curate e protette da mani coraggiose e laboriose capaci di potare viti, selezionare uve ed accompagnare in cantina solo i grappoli più belli, è il polmone e il fulcro in cui le nostre energie prendono forma, è il centro in cui l’Azienda Vinicola Michele Calò e Figli, dal 1954, ha il suo cuore produttivo.

I vigneti, situati nelle zone più favorevoli dei comuni di Tuglie, Alezio, Parabita e Sannicola sono terreni con caratteristiche differenti tra loro ma che conferiscono ai vini sfumature incredibilmente varie dando uve pregiate che vengono selezionate con cura e pressate “sofficemente”.

È immensa la passione dedicata insieme all’amore profuso in questo mestiere così antico e pur così moderno. Un mestiere che deve saper unire le migliori tradizioni con le nuove conoscenze, riuscire a mettere insieme vitigni diversi calibrandoli sapientemente, così da ottenere un prodotto perfetto per sapore, colore e profumo.

Peso 1 kg
Regione

Puglia

Vitigno

Negroamaro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Salento IGP Rosato “Cerasa” 2022 – Michele Calò & Figli”