Salento Bianco IGT “Un mese e mezzo” 2021 – Morella (tappo vetro)

Annata: 2021

Denominazione: Salento IGT

Vitigni: varietà bacca bianca

Alcol: 13.5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 8/10°C

Bernardi Rate: 92/100

Tipologia: Bianco Macerato Puglia

Peculiarità: Un mese e mezzo nasce dall’idea di voler fare un bianco tradizionale, alla vecchia maniera. La tecnica di vinificazione scelta, non poteva non essere che la macerazione con bucce, che sicuramente dona al vino una complessità ed una struttura che lo rende un bianco invernale che ben si abbina al cibo. Il nome del vino, un mese e mezzo, sta ad indicare il tempo in cui il vino è rimasto a contatto con le proprie vinacce, tempo necessario a che tutte le sostanze contenute nella buccia possano caratterizzare il vino. In seguito ad una sosta in cemento ed acciaio, il vino è stato imbottigliato ed affinato per circa un anno in bottiglia tappata con tappo vetro prima di essere messo in commercio.

24.00

4 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore giallo dorato brillante nel calice. Intenso il quadro olfattivo che regala sensazioni di pesca, albicocca, cedro e fiori gialli, impreziosite da note minerali. Assaggio corposo, fresco e delicatamente tannico, di ottima persistenza.

ABBINAMENTO

Bianco complesso e corposo, ottimo con i pesci al forno, con gli arrosti di maiale e con il pollame.

CANTINA

L’italiano Gaetano Morella e l’australiana Lisa Gilbee, una coppia unita e sempre sorridente. Il contadino e l’enologa sono riusciti a recuperare gli antichi alberelli, pulire il terreno, lasciarlo in condizioni migliori di come lo si è ereditato. Migliorare, conservare, innovare, amore e passione si uniscono alla tradizione di una terra stupenda come quella tarantina. Circa 15 ettari di proprietà con vigneti che variano dai 40 ai 90 anni di età. Una produzione relativamente piccola, nemmeno 30.000 bottiglie. E’ il primitivo il vitigno padrone e simbolo di questa cantina. Tutta la linea di prodotti si distingue per freschezza, pulizia ed estrema eleganza.CANTINA

La Cantina Morella, fondata nel 2000 da Lisa Gilbee, è una delle realtà più interessanti del panorama viticolo Pugliese. Lisa, enologa di origine Australiana, approda in Italia nel 1992 cominciando a lavorare inizialmente al nord, poi al sud in Sicilia e infine in Puglia.

“Qui”, dice lei stessa, “sono stata particolarmente colpita dall’incredibile patrimonio di alberelli di Primitivo su terra rossa e così ho deciso di fermarmi in questo incantevole posto per produrre vini unici dalla spiccata personalità”.

Con coraggio e determinazione Lisa mette in atto i suoi propositi, acquista 16 ettari di vigneto a Manduria e inizia la sua paziente opera di recupero degli alberelli di Primitivo, la gran parte dei quali è stata piantata ben 80 anni prima. I metodi adottati in vigna sono il più naturali possibile come l’inerbimento del terreno con sfalcio, i preparati biodinamici e a base di erbe per evitare i prodotti chimici; in cantina si cerca di recuperare una tradizione vinicola molto antica quale la vinificazione a tini aperti, le follature manuali e il torchio verticale, tutto ciò per valorizzare al meglio un vitigno autoctono di grande pregio.

Il risultato di tanta cura tuttavia ripaga ogni sforzo, poiché i vini prodotti dalla Cantina Morella sono davvero meravigliosi: in particolare il Primitivo “Old Vines”, e il nuovo cru di Primitivo “La Signora”, sono vini apprezzati dal pubblico e pluri premiati dalla critica.

Peso 1 kg
Regione

Puglia

Vitigno

Uve bianche

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Salento Bianco IGT “Un mese e mezzo” 2021 – Morella (tappo vetro)”