Hot

Puligny-Montrachet Truffiere 1er Cru 2020 – Bruno Colin

Annata: 2020

Denominazione: Puligny-Montrachet Truffiere

Vitigni: Chardonnay 100%

Alcol: 13,5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 12/14 °C

Bernardi Rate: 92/100

Tipologia: Bianco Borgogna, Bianco Francia

Peculiarità: La parcella di Puligny-Montrachet Premier Cru – La Truffière si trova in cima alla collina, sotto l’Hameau de Blagny. Questa denominazione si estende su 2,50 ettari di cui 49,69 are di proprietà di Bruno Colin. La parcella “La Truffière” è così chiamata per la presenza di questo famoso fungo in un’epoca in cui la vite era meno coltivata. Piantate nel 1952 e nel 1987, le viti sono situate su terreni argillo-calcarei e sono coltivate con un’agricoltura sostenibile con lavorazione meccanica del terreno. Il Premier Cru Puligny-Montrachet Premier Cru “La Truffière” Bruno Colin viene invecchiato per 12 mesi in botti di rovere seguite da 3-6 mesi in tini.

Desideri conoscere il prezzo di questa bottiglia? Inviaci una email a bernardiwinespirits@gmail.com oppure clicca sul logo whatsapp per inviarci un messaggio

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore dorato. Puro, minerale e complesso, al naso rivela belle note floreali e di liquirizia. Fin dall’attacco, il palato è pieno e ricco, equilibrato da una bella acidità che porta grande energia al vino. Il processo di invecchiamento è pienamente manifestato da sottili note legnose e pepate, mentre il finale si protrae a lungo.

ABBINAMENTO

Frutti di mare, pesce, crostacei, tutto pasto.

MAISON

Bruno Colin è un giovane vigneron che, dopo aver lavorato una decina d’anni nel Domaine di famiglia, ha fondato nel 2008 la sua azienda con sede a Chassagne-Montrachet, dove si trova anche la maggior parte delle vigne di proprietà. La sua produzione è di 60.000 bottiglie annue.

Gli ettari dell’azienda sono otto e altrettanti i premier cru di Chassagne-Montrachet nei quali Bruno possiede almeno un appezzamento. Sono altrettanto pregevoli le vigne nel comune di Puligny-Montrachet e anche quelle nel meno reputato Saint-Aubin.

I vini bianchi sono ottenuti con vinificazione tradizionale, fermentazione naturale e in cuves termoregolate con affinamento in legno nuovo per 1/3 su 12 mesi per i Villages e Saint- Aubin e di 18 mesi per i 1er cru di Chassagne-Montrachet.

Le uve rosse sono interamente diraspate e messe a macerare in cuves per circa 20 giorni. Successivamente, vengono messe nei classici fûts da 228 litri, nuovi per un 30/40%, per un periodo che varia a seconda dell’annata da 12 a 18 mesi.

La capacità di Bruno è quella di fornire una visione ampia e variegata della denominazione: grazie alle molteplici parcelle di Chassagne-Montrachet, riesce a contraddistinguere i vini con uno stile personale, volto all’esaltazione della mineralità e in grado di offrire vini dritti ma mai austeri.

Peso 1 kg
Regioni Francia

Borgogna, Bourgogne

Vitigno

Chardonnay

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Puligny-Montrachet Truffiere 1er Cru 2020 – Bruno Colin”