London Dry Gin “Fisher” – Adnams Southwold

Materia Prima: Ginepro, Finocchio Montano, Finocchio Marino, Asparago di mare, Mirto selvatico e radice di camedrio, la più difficile da raccogliere e lavorare

Zona di produzione: Regno Unito

Alcol: 44% Formato: 0.50l

Temperatura di servizio: 6/8 °C

Bernardi Rate: 9/10

Peculiarità: Nonostante il mare possa essere duro e spietato, la costa di Suffolk è rigogliosa, fertile e culla di tesori botanici che si originano per la maggior parte su acquitrini che fanno da dimora a caprimulghi, martin pescatore, lontre e un’alta varietà di specie protette. Qui nasce Fishers Gin, ottenuto distillando l’orzo coltivato dai contadini dell’East Anglia, materia prima che garantisce una texture piena e un gusto che risalta meravigliosamente i sapori aromatici delle erbe e delle spezie tradizionali utilizzati da secoli per insaporire i piatti gastronomici del luogo: spignel, rock samphire, wood avens, bog myrtle. Esattamente come il mare selvaggio fonte di ispirazione, queste botaniche non possono essere realmente coltivate. Ogni partita di Fishers Gin avrà quindi un sapore unico, frutto della genuina artigianalità creata in collaborazione con la natura stessa ed è espressione naturale della costa inglese.

69.00

2 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Al naso Fishers Gin colpisce con i suoi sentori speziati, mentre al palato le sue caratteristiche uniche sono date da una certa sapidità marina unita alle prevalenti note erbacee. Del resto rappresenta l’espressione delle coste inglesi.

DISTILLERIA

Fondata nel 1872, la Adnams Southwold è una realtà molto variegata, la cui attività si organizza attorno alla produzione di alcolici di diverso tipo, dalla rinomata birra – vero punto di forza dell’intera gamma da cui ha avuto inizio la storia ricca di successi della Adnams Suthwold – ai vini, passando, ovviamente, anche per i distillati. La filosofia dell’azienda è incentrata interamente sul forte rispetto per l’ambiente, che influenza ogni fase del processo produttivo favorendo lo sviluppo di pratiche altamente sostenibili, unite alle più moderne e tecnologiche pratiche di lavorazione. Per realizzare quanto importante sia per l’azienda il concetto di “sostenibilità”, basti pensare che l’intera produzione è supervisionata da un “Environmental Manager” che, a tempo pieno, cerca soluzioni per ridurre gli sprechi di carbone e acqua, dedicandosi anche al supporto di iniziative importanti a livello sociale attraverso il “Community Trust” aziendale. Se la produzione di birra può vantare una storia di circa 700 anni, la parte dedicata alla distilleria ha una storia più recente, scritta a partire dal 2010. Nonostante ciò, sin da subito la produzione di distillati – dal Gin alla Vodka, passando per Whisky, Rum e altri prodotti – ha riscosso immediati successi a livello internazionale, culminati nel 2013 con il riconoscimento nella International Wine & Spirit Competition per il miglior Gin – il “Copper House” – prodotto al mondo.
Una grande realtà dunque, premiata ripetutamente dalla critica internazionale, che attraverso diverse linee di prodotti è in grado di soddisfare le molteplici esigenze del mercato mondiale, ponendosi come uno dei leader di riferimento di tutto il settore.

Peso 1 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “London Dry Gin “Fisher” – Adnams Southwold”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *