11%

Grappa di Barolo Special Cask Finish Bourbon “1789” – Mazzetti d’Altavilla

Denominazione: Grappa di Barolo

Alcol: 43% Formato: 0.70l

Bernardi Rate: 91/100

Peculiarità: Dalle vinacce di Nebbiolo provenienti dall’area dell’omonima località collinare nei dintorni di Alba, si ottiene uno dei distillati simbolo dell’area Unesco dei Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato: la Grappa di Barolo. Lasciato in invecchiamento per oltre diciotto mesi in barrique di Rovere, tale distillato assume così le caratteristiche di colore, profumi e aromi tipiche di una Riserva, evidenziando sentori speziati, di tostatura e di frutta secca. E’ a questo punto che la Grappa di Barolo incontra il fascino sensoriale del Bourbon Whiskey americano, con l’obiettivo di creare un matrimonio unico e sorprendente: il distillato assai rappresentativo delle grappe secche piemontesi viene infatti trasferito all’interno di botti utilizzate in precedenza per l’invecchiamento del Bourbon Whiskey. La Grappa di Barolo continua dunque l’affinamento, acquisendo note eccezionali, capaci di esaltare in modo singolare ed inimitabile la personalità spiccata di questo distillato 100% piemontese.

33.00

6 disponibili

Add to wishlist

DISTILLERIA

Mancavano ancora quindici anni a che l’Italia fosse unificata e oltre 50 anni alla messa su strada della prima automobile Fiat. Nella medesima Regione dalla quale questi due importanti eventi presero inizio, la Famiglia Mazzetti cominciò la propria attività di distillazione nel cuore del Monferrato. Era infatti il 1846 quando Filippo Mazzetti (1816-1855) fondò a Montemagno la sua prima distilleria per la produzione di Grappa. In quei tempi le vinacce, dalle quali da sempre la grappa nasce per distillazione, erano principalmente considerate un materiale di disavanzo del processo di produzione del vino: per incuria ed impreparazione di molti vinificatori, spesso esse non erano conservate e selezionate al meglio, come oggi avviene per poter essere distillate ad arte. Dicono che Filippo, e dopo di lui il figlio Luigi, solevano spesso rammaricarsi dello spreco che si faceva di questa nobile materia prima che invece poteva essere nobilitata, trasformandola in un pregiato e inimitabile distillato: la Grappa.

Filippo per trovarle, si rivolgeva a cantine vinicole poste talvolta anche lontano dalle terre circostanti la sua distilleria (situata nel cuore del Monferrato): andava, con non poca fatica visti i mezzi del tempo, anche nell’Alto Monferrato, nel Canavese e talvolta anche nelle Langhe e nel Roero.

Se da un lato questo fu molto faticoso e dispendioso nei primi tempi, col passare degli anni, Filippo prima e poi il figlio Luigi (1842-1911), che nel frattempo trasferì la distilleria ampliata ad Altavilla Monferrato, impararono a conoscere e ad apprezzare i distillati ottenuti dalle vinacce provenienti dalle diverse aree del Monferrato. Scoprirono così, mentre via via la loro tecnica di distillazione si affinava, l’immenso patrimonio sensoriale nascosto nelle pieghe della nostra terra e dei suoi uvaggi.

Peso 1 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Grappa di Barolo Special Cask Finish Bourbon “1789” – Mazzetti d’Altavilla”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.