Franciacorta DOCG “Cuvée Prestige” Rosé – Ca’ del Bosco

Annata: NV
Denominazione:
Franciacorta DOCG

Vitigni: Pinot nero 80%, Chardonnay 20%
Alcol
:12,5% Formato: 0.75l
Temperatura di servizio: 
6/8 °C
Bernardi Rate:
8/10
Tipologia:
Spumante
Abbinamenti:
Antipasti di terra, Secondi di pesce

Peculiarità: Il rosa più che un colore è uno stato d’animo sospeso, come una delicata transizione tra il bianco e il rosso che s’inseguono, senza mai essere né uno né l’altro. Franciacorta Rosé regala una magia in bilico tra due sfumature. Il colore rosé si ottiene dopo una breve macerazione delle uve rosse di Pinot nero. Soltanto poche ore per ottenere quella particolare tonalità che evoca i tramonti di primavera: bisogna cogliere l’attimo, un momento prima il colore è troppo chiaro, un attimo dopo è troppo scuro. E poi il delicato incontro con lo Chardonnay e una lenta, paziente maturazione. Cuvée Prestige Rosé, il Franciacorta ideale per le occasioni più importanti. Soprattutto le più romantiche.

45.00

5 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE 

Nel calice si presenta con un bellissimo colore rosa luminoso. Il perlage e molto fine e persistente. Il bouquet esprime profumi floreali, note di melograno, aromi di agrumi e piccoli frutti di bosco. Il sorso è cremoso e ampio, di buona struttura e ricchezza, con un finale armonico ed equilibrato. Per gli amanti del grande vino italiano un’assoluta certezza. Per gli amanti del Rosè una bottiglia da non lasciarsi sfuggire.

ABBINAMENTI

È perfetto per accompagnare l’aperitivo, assieme a preparazioni a base di pesce di lago o con torte salate. Ottimo con  Cous Cous alle verdure.

CANTINA

Ad accogliere l’ospite è innanzitutto l’imponente cancello della tenuta: non un semplice dispositivo di apertura e chiusura, bensì un’opera in bronzo del celebre scultore Arnaldo Pomodoro. L’opera, “Cancello Solare”, vuol essere un gioioso e potente omaggio a colui che rappresenta il vero, primo nutrimento dell’uva. Una volta entrati e giunti sulla sommità del colle principale, si è accolti dal vasto parco di querce, castagni ed acacie, dove passeggiando si gode di splendidi scorci dei vigneti circostanti e dell’intera vallata. Un modo ideale per entrare nello spirito di questa terra, dove la fretta è bandita e la bellezza ha ancora lo spazio preminente che merita.

La visita alle cantine è un’esperienza sicuramente unica, che consente di cogliere appieno la dedizione con cui viene seguita ogni fase della produzione, all’insegna di un’attenta cura artigianale e dell’intervento tecnologico più raffinato. Celle di raffreddamento delle uve, movimentazione in assenza d’ossigeno e senza sbattimento, serbatoi “volanti” che permettono il travaso per gravità e innovative linee d’imbottigliamento ideate e progettate da Ca’ del Bosco, sono solo alcuni dei passaggi tecnologici mostrati lungo il percorso di visita.

Lunghi corridoi e cantine sotterranee conducono il visitatore in un percorso che porta alla cupola in pietra, considerata il cuore del Franciacorta Ca’ del Bosco. Il silenzio, l’oscurità, l’umidità e la temperatura naturali cullano la fermentazione dei vini in bottiglia, la maturazione nelle piccole botti di rovere e l’affinamento. “Nella cantina il vino conduce una vita sotterranea, segreta ma sorvegliata” scrive Michel Dovaz. Sono proprio il tempo qui trascorso per l’affinamento insieme alla dedizione dei cantinieri che porteranno abilmente a compimento il lavoro minuzioso iniziato nel vigneto.

Peso 1 kg
Regione

Lombardia

Vitigno

Chardonnay, Pinot Nero

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Franciacorta DOCG “Cuvée Prestige” Rosé – Ca’ del Bosco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *