Champagne Blanc de Noirs Extra-Brut “La Closerie Les Béguines” Dégorgement 2020 – Jérôme Prévost

Annata: NV

Denominazione: Champagne AOC
Vitigno: Pinot Meunier 100%

Alcol: 12.5% Formato: 0.75l
Temperatura di servizio: 6/8°C
Bernardi Rate: 94/100
Tipologia: Champagne Extra Brut

Abbinamento: Crostacei e molluschi, Salumi, Formaggi, Primi leggeri di mare

Peculiarità: Lo Champagne Extra Brut di Pinot Meunier “La Closerie Les Béguines” di Jerome Prevost è un’etichetta di prestigio, realizzata in modo ancora artigianale da una piccola Maison, che produce bottiglie di assoluta eccellenza. Realizzato con Pinot Meunier in purezza, affinato 24 mesi sui lieviti la “La Closerie Les Béguines” esprime aromi complessi e ricchi, con note di frutta bianca, crosta di pane e raffinati cenni balsamici. Il sorso è armonioso e intenso, con grande profondità e persistenza aromatica. L’Extra Brut di Pinot Meunier “La Closerie Les Béguines” è uno Champagne molto particolare. Jerome Prevost ha scelto, infatti, di coltivare i suoi poco più di due ettari di vigna situati a Gueux, ai piedi della Montagne de Reims, solo con Pinot Meunier. Ha cominciato a commercializzare il suo Champagne nel 1998 e oggi le poche migliaia di bottiglie che produce sono ricercatissime. La scelta di realizzare una sola etichetta, prodotta con una singola parcella e con un solo vitigno, si è rivelata vincente e gli ha permesso di conoscere così bene il terroir e le caratteristiche delle uve, da creare uno Champagne di qualità straordinaria. Le fermentazioni avvengono con utilizzo di lieviti indigeni in barrique di rovere francese e i vini base maturano in legno fino al momento della creazione della cuvée. La rifermentazione avviene in bottiglia, con sosta sui lieviti per almeno 24 mesi prima del dégorgement.

Dégorgement: Agosto 2020

116.00

1 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore giallo paglierino brillante e luminoso, attraversato da un perlage sottile e persistente. Il profilo olfattivo è intenso, con aromi di frutta bianca, sfumature floreali, sentori di pain grillé, sensazioni speziate e balsamiche. Il sorso è ampio e ricco, con aromi complessi e profondi che si distendono con grande armonia gustativa verso un finale sapido e di grande freschezza.

ABBINAMENTO

Da abbinare a crostacei e molluschi, ma anche con un tagliere di salumi o primi leggeri di mare.

MAISON

Jérôme Prévost è l’allievo di Anselme Selosse, produttore di Avize e punto di riferimento assoluto di quel gruppo di vignerons che sono riusciti a dare un’impronta nuova, naturale e moderna nell’elaborazione degli champagnes. Jérôme Prévost inizia a coltivare il vigneto di famiglia negli anni ’80 e per dieci anni conferisce le uve ai négociants. A seguito dell’incontro con Selosse e grazie ai suoi preziosi consigli, Jérôme Prévost inizia a vinificare in proprio le uve. Il vigneto di proprietà, unico e di circa 2 ettari e 2 are, è ubicato nel villaggio di Gueux, a nord nella Montagne de Reims e poggia su un terreno sabbioso calcareo. A Prévost è riconosciuta un’opera grandiosa: è riuscito a valorizzare il vitigno meno nobile dei tre classici dello champagne. Jérôme Prévost, infatti, vinifica in purezza il pinot meunier ed è riuscito nel tempo e da vero avanguardista a creare un prodotto di classe inaudita, dando lustro e immensa eleganza a un vitigno con caratteristiche notoriamente più rustiche e meno raffinate. Prévost elabora due etichette, entrambe da pinot meunier in purezza da singola parcella e non dosati: il Blanc de Noirs La Closerie Les Béguines e il Rosé La Closerie Fac-Simile.

Peso 1 kg
Regioni Francia

Grande Vallée de la Marne

Vitigno

Pinot Meunier

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Champagne Blanc de Noirs Extra-Brut “La Closerie Les Béguines” Dégorgement 2020 – Jérôme Prévost”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *