Champagne Extra Brut “Entre Ciel & Terra” – Francoise Bedel

Annata: NV

Denominazione: Champagne AOC

Vitigni: Pinot Meunier 90%, Pinot Noir 10%

Alcol: 12.5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 8/10 °C

Bernardi Rate: 9/100

Tipologia: Champagne con piccole quantità di Pinot Meunier. Per la pressatura delle uve si utilizzano antichi torchi e parte del mosto così ottenuto fermenta in botti di rovere. In cantina, ogni operazione considerata non naturale e invasiva è rigorosamente bandita, per cui non si effettuano raffreddamenti del mosto o filtraggi e le operazioni di remuage e dégorgement vengono eseguite manualmente. Vino composto per la maggiore con l’annata 2013. DÉGORGEMENT: ottobre 2018- durata 4 anni sui lieviti.

74.00

Esaurito

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Giallo paglierino tendente al dorato con perlage fine ed elegante. Piacevole al naso, con bouquet fresco di delicati fiori bianchi, questo champagne si rivela al palato ricco e ampio, dal registro floreale e da delicati aromi di agrumi freschi.

ABBINAMENTO

Antipasti di pesce, Pesce alla griglia, Primi di pesce, Frittura di pesce

CANTINA

Il Domaine Bedel è un’azienda familiare di 8,4 ettari situata nel comune di Croutte sur Marne, alle porte della Valle della Marna. Le vigne aziendali, che sorgono su suoli argillocalcarei e limoso-calcarei, si estendono su quattro comuni e sono piantate prevalentemente a Pinot Meunier (78%) e, in parte minore, a Chardonnay (13%) e Pinot nero (9%).

L’obiettivo di Françoise e di suo figlio Vincent è quello di produrre vini che esprimano al massimo il carattere del terroir dal quale provengono le uve e, per ottenere questo risultato, hanno convertito il proprio Domaine alla coltura biodinamica nel 1998.
I tre vitigni vengono pressati separatamente, così come le uve provenienti dalle differenti parcelle. La vinificazione avviene in barrique per accentuare la grassezza e la complessità aromatica dei vini e in cuves smaltate per sublimare la purezza del territorio da cui provengono. La percentuale di legno varia a seconda della cuvée, da un minimo del 10% fino al 100%, solo per lo champagne denominato “Comme Autrefois”.

Gli assemblaggi dei diversi vini hanno la finalità di combinare qualità aromatiche e organolettiche differenti e vengono decisi solo dopo alcune degustazioni effettuate nei mesi di ottobre e maggio, seguendo il calendario lunare e planetario di Maria Thum, per riscontrare l’evoluzione dei vari vini.

Alcune cuvée hanno la particolarità di essere chiuse, per la presa di spuma, con un tappo di sughero, con la finalità di conferire ulteriore grassezza e potenza al vino. Questa fase è particolarmente lunga: varia infatti dai sei anni per le cuvée “Dis, Vin Secret” e “Origin’ Elle”, fino ai dieci per “Comme Autrefois”.
Al momento del dégorgement tutti i vini vengono degustati alla cieca per ricercare il migliore equilibrio zucchero/acido e decidere quindi il dosaggio ideale da utilizzare.
Dopo il dégorgement i vini rimangono in cantina almeno un altro anno, prima di essere messi in commercio.

Peso 1 kg
Vitigno

Chardonnay, Pinot Meunier, Pinot noir

Regione

Champagne

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Champagne Extra Brut “Entre Ciel & Terra” – Francoise Bedel”