Chablis “Le Vendangeur Masqué” 2019 – Domaine De Moor (TRIPLE A)

Annata: 2019

Denominazione: Chablis AOC

Vitigni: Chardonnay 100%

Alcol: 12.5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 8/10 °C

Bernardi Rate: 92/100

Tipologia: Bianco Francia, Bianco Borgogna Naturale

Peculiarità: “Le Vendangeur Masqué” è uno Chablis che rappresenta perfettamente il volto del territorio e la personalità che lo Chardonnay assume a queste latitudini. Le uve provengono da vigneti coltivati sui classici suoli calcarei del Kimméridgien. Al termine della pressatura soffice, il mosto viene vinificato in bianco in fusti di rovere con utilizzo di soli lieviti indigeni. Prima d’essere imbottigliato, il vino matura per almeno 8 mesi in fusti di rovere. Nel calice si presenta di colore giallo paglierino. Il bouquet è elegante, con aromi di agrumi, sfumature di fiori bianchi, note fruttate, lievi cenni di pasticceria e ricordi iodati. Il sorso e lungo e profondo, con un frutto delicato, che s’allunga deciso verso un finale sapido e dalla freschezza vibrante. Tutto il fascino del terroir di Chablis interpretato con passione artigianale.

37.00

2 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore giallo paglierino carico, vivace e brillante, di grande consistenza, avvicinando il naso lo sentiamo floreale e fruttato, percepiamo la frutta esotica e la pesca, l’albicocca e il gelsomino, i fiori di zagara e la ginestra, ha un bouquet meraviglioso. E’ un vino secco e fresco, molto minerale, ricco di struttura e morbidezza, ogni sorso tira l’altro.

ABBINAMENTO

Da provare con zuppa di cozze e vongole leggermente speziata.

CANTINA

Nella zona vitivinicola dello Yonne in Borgogna ci sono due terroir eccezionali per il vino: l’Auxerrois nei dintorni di Auxerre per il rosso, e lo Chablisien per il bianco. Questi vigneti furono impiantati dai monaci dell’Abbazia cistercense di Pontigny nel XII secolo, ed è da questa AOC che proviene il vino che contende allo Champagne il primato di vino bianco più noto al mondo. L’azienda vinicola di Alice e Olivier De Moor, con sede a Courgis, paesino vicino a Chablis, è uno dei “piccoli” produttori che con ogni sforzo stanno tentando di dare nuovo vigore a questo meraviglioso vino, riportandolo alla genuinità e alla sincerità di un vino fatto in maniera assolutamente naturale, senza interventi artificiosi atti a modificare la qualità del prodotto per soddisfare ciecamente le più svariate esigenze commerciali.

Per questo la De Moor ha abbracciato dal 2005 l’agricoltura biologica: niente concimi chimici nella vigna, niente additivi chimici in cantina: tutto deve avvenire in maniera assolutamente naturale.

La fama dello Chablis, 100% Chardonnay, oscura leggermente l’altro vino prodotto da questa “cave”: è ancora una volta un bianco dal vitigno Aligoté, che è considerato un vitigno di second’ordine nei confronti del più famoso Chardonnay, tanto da essere chiamato da alcuni “Petit Chardonnay”; niente di più sbagliato, l’Aligoté De Moor è un vino eccezionale, frutto di viti che hanno più di 100 anni e che nulla ha da invidiare al fratello maggiore, lo Chablis.

Peso 1 kg
Regione

borgogna, chablis

Vitigno

Chardonnay

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Chablis “Le Vendangeur Masqué” 2019 – Domaine De Moor (TRIPLE A)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *