Barbera d’Alba “Pre – Phylloxera” 2018 – Elvio Cogno

Annata: 2018

Denominazione: Barbera d’Alba

Vitigni: Barbera 100%

Alcol: 14.5% Formato: 0.75l

Temperatura di servizio: 16/18°C

Bernardi Rate: 94/100

Tipologia: Rosso Piemonte

Abbinamento: Primi di Carne, Salumi, Carne arrosto, Carne arrosto o grigliata, Selvaggina

Peculiarità: La Barbera d’Alba “Pre-Philloxera”, come si intuisce dal nome dell’etichetta, è una bottiglia dal profilo unico, che può vantare un’origine particolarissima. Nasce dagli ultimi vigneti arcaici presenti nelle Langhe, le cui piante sono ancora oggi a piede franco, non essendo state intaccate dalla fillossera, malattia della vite che colpì le vigne di tutta Europa nella prima metà del diciannovesimo secolo. Una bottiglia quindi che porta con sé, a ogni sorso, le caratteristiche originali della Barbera, consentendoci di assaggiare un rosso di grande qualità, che ci riporta indietro alla viticoltura di un tempo.

Questa Barbera d’Alba “Pre-Phylloxera” viene realizzata dal team di Elvio Cogno partendo dalle uve di Barbera in purezza, vitigno largamente coltivato in Piemonte, che rispecchia la tradizione enologica della regione. Le viti si caratterizzano per l’età, che sfiora i 120 anni, e sono quindi ancora a piede franco, in vigneti situati a circa 520 metri sul livello del mare, dove il terroir è principalmente sabbioso e calcareo. Gli acini, accuratamente selezionati per garantire solo il meglio del terroir d’origine, fermentano alcoolicamente grazie alla presenza di lieviti indigeni, rimanendo 60 giorni sui lieviti. Si procede poi con l’affinamento, svolto dapprima per 6 mesi in botti grandi di rovere di Slavonia, e, dopo l’imbottigliamento, per altri 6 mesi direttamente in vetro.

52.00

2 disponibili

Add to wishlist

NOTA DI DEGUSTAZIONE

Colore rosso rubino scuro, caratterizzato da lievi riflessi che tendono al violaceo nell’unghia. Il ventaglio di profumi che si sviluppa al naso racconta sensazioni tipicamente fruttate, impreziosite da rimandi floreali e sfumature più speziate. In bocca è di buon corpo, armonioso, con un sorso contraddistinto da una piacevole freschezza e da un tannino vivo, che si annuncia senza paura.

ABBINAMENTO

Da abbianare a primi e secondi piatti di carne e formaggi stagionati.

CANTINA

In principio fu il Ristorante dell’Angelo, a La Morra, tra tavoli e clienti affamati. Fu in quel luogo che Elvio Cogno, classe 1936 e originario di Novello, maturò l’idea di produrre il proprio vino. La sua famiglia, da generazioni, coltivava la vite per passione, ma nessuno aveva pensato di trasformare quella vocazione in un lavoro. Il vino prodotto dai Cogno, tuttavia, oltre a servire la cucina del ristorante, ne accresceva la fama, distinguendosi come prodotto di eccellenza.

Tanto che, a metà degli anni ’50, grazie all’interessamento di un socio e il crescente prestigio delle sue bottiglie, Elvio Cogno decise di lasciare la ristorazione a favore della vitivinicoltura, cominciando a collaborare con l’azienda Marcarini, che gestiva splendidi vigneti in Brunate – nel comune di La Morra – coltivati a nebbiolo da Barolo. Il lavoro di Elvio si avviò verso una produzione di alto livello, orientata alla valorizzazione del grande potenziale dei vini delle Langhe.

Il primo Barolo imbottigliato fu la grande annata del 1961. E già nel 1964, in largo anticipo sui tempi, Elvio Cogno decise, tra i primi, di portare in etichetta il nome delle vigne: Brunate, segno di orgoglio e consapevolezza circa l’unicità del proprio prodotto e del terroir da cui aveva origine.

Peso 1 kg
Vitigno

Barbera

Regione

Piemonte

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Barbera d’Alba “Pre – Phylloxera” 2018 – Elvio Cogno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *